Come classificare il mio sito Web nella prima pagina di Google in breve tempo

Ciao,

Google Panda, Penguin e Pigeon sono algoritmi o formule utilizzati dai risultati di ricerca per i siti di classificazione. Questi algoritmi imporranno sanzioni e penalizzeranno i siti che non seguono le loro linee guida.

Il requisito più comune in questi giorni è avere contenuti unici e di alta qualità sul tuo sito. Non scontiamo il fatto che avere un sito Web con un’esperienza utente eccezionale sia sempre un fattore nelle classifiche di ricerca di Google.

Se non vuoi cadere nelle cattive grazie di Google, tieniti aggiornato con le ultime linee guida. Di solito, gli aggiornamenti vengono segnalati da tutta la comunità SEO e discussi in numerosi forum online.

Se vuoi conoscere le ultime novità dell’algoritmo di Google, controlla gli aggiornamenti di Moz.

La creazione di contenuti di alta qualità inizia con una buona ricerca di parole chiave. Questa attività ti aiuterà a individuare le parole chiave più ideali per le tue attività di scrittura e ottimizzazione dei contenuti.

Nota che più breve è la / le parola / e, più difficile sarà per te classificarla sui serp. Ancora di più se il tuo sito è ancora nuovo. È consigliabile scegliere come target parole chiave a coda lunga poiché sono meno competitive e molto più facili da classificare.

Come trovare le giuste parole chiave a coda lunga

Puoi trovare una parola chiave long tail ideale tramite la funzione di autosuggest di Google. A tale scopo, procedi come segue:

  • Vai a una pagina di ricerca per il tuo paese e digita una parola chiave.
  • Mentre digiti la parola chiave, noterai una casella a discesa con alcuni suggerimenti. Una volta visualizzati i suggerimenti per le parole chiave, annota tutte le parole chiave che ritieni pertinenti ai tuoi contenuti.
  • Scegli almeno da 3 a 5 delle parole chiave più adatte che trovi nel suggerimento automatico e vai al planner parole chiave di Google. Puoi facilmente trovare questo strumento per le parole chiave andando a questo link: https://adwords.google.com/Keywo…. Si consiglia di creare un account Gmail, in modo da poter accedere facilmente al planner parole chiave senza dover inserire il codice Captcha ogni volta che si utilizza questo strumento. Il planner parole chiave ti fornirà i seguenti dati:
  • Livello di concorrenza tra inserzionisti per le parole chiave selezionate
  • Quantità di ricerche che ogni parola chiave riceve al mese
  • Parole chiave aggiuntive a lungo termine

Una parola chiave primaria attraente deve avere ricerche mensili medie considerevoli. Questo è il numero medio di volte in cui le persone cercano una parola chiave a corrispondenza esatta in base alla posizione corrente.

Nello strumento AdWords, c’è una colonna chiamata competizione. Ogni parola chiave è classificata come concorrenza bassa, media o alta. Ignora quella colonna perché è per gli inserzionisti e non per la concorrenza di ricerca.

Le parole chiave ad alta concorrenza sono in genere più difficili da classificare su Google. Tieni presente che trovare questo tipo di parola chiave può richiedere del tempo, quindi sii paziente e conduci una ricerca approfondita utilizzando lo strumento.

Se trovi che lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google è irritante, ci sono strumenti di ricerca di parole chiave gratuiti. Prova Ubersuggest, SpyFu, SemRush o tutti.

  • Dopo aver completato l’analisi, scegli una parola chiave primaria che utilizzerai nei tuoi contenuti. Tuttavia, assicurati di aver trascorso del tempo nell’analisi della parola chiave. Dovrebbe essere una parola chiave per cui puoi competere sulle SERP.

Creare e ottimizzare i tuoi contenuti

Quando si creano contenuti per il proprio sito Web, è necessario assicurarsi di soddisfare le specifiche di base per un buon contenuto ottimizzato. Queste specifiche sono le seguenti:

  • Deve avere una parola chiave primaria e una o due parole chiave secondarie
  • Se si tratta di un articolo o di un post sul blog, dovrebbe contenere 500 parole ma si consiglia un articolo di 1000 parole
  • Deve essere unico, ben studiato e fornire valore ai tuoi lettori

Un’altra cosa da considerare è l’ottimizzazione on-page del post all’interno del tuo sito. Assicurati che la parola chiave principale sia in:

  • La pagina almeno una volta
  • Il titolo del contenuto
  • L’URL della pagina
  • La meta descrizione
  • Il titolo alternativo dell’immagine che utilizzerai nel contenuto

Un articolo di 100 parole con una densità di parole chiave del 6% sembrerà spam. Per un articolo di 1000 parole, è la densità ideale per una buona classifica. La cosa più importante è che dovrebbe essere usato nel modo più naturale possibile.

Se stai utilizzando la piattaforma WordPress, puoi installare un plug-in SEO per semplificare il tuo lavoro. Puoi utilizzare il plugin Yoast WordPress SEO. È gratuito e contiene diverse funzionalità che possono aiutare i tuoi sforzi di ottimizzazione su pagina.

Costruzione di link di qualità

Spostare le classifiche in alto nei risultati di ricerca richiede collegamenti di qualità. Un avvertimento, è più difficile classificare in alto per una determinata parola chiave se stai competendo con siti che hanno collegamenti di qualità più alti dei tuoi.

Perchè è questo? I collegamenti sono la valuta del web. Ogni volta che i tuoi contenuti vengono collegati, significa che offri un valore enorme agli utenti di Internet. Ecco perché i collegamenti sono un fattore così forte nell’algoritmo di Google.

Come acquisire link di qualità?

La regola generale quando si tratta di creare link è di evitare “tattiche di spam”.

Ecco alcune cose da fare e da non seguire.

  • Cerca di acquisire link in modo naturale, anche se ci vuole tempo.
  • Costruisci i tuoi collegamenti in modo coerente e organico, il che significa che dovresti pianificare i tuoi sforzi di costruzione dei collegamenti e seguirli a memoria.
  • Non utilizzare farm di link o directory di link nella tua campagna.
  • Non utilizzare strumenti automatizzati che ti consentono di creare migliaia di collegamenti in un breve periodo di tempo.
  • Non essere tentato di acquistare link o verrai contrassegnato da Google. Tutti i tuoi sforzi saranno inutili se diventi troppo impaziente.

Dove trovare il link naturalmente?

Per ottenere link di qualità per il tuo sito, puoi seguire queste strategie di creazione di link:

  • Pubblicazione degli ospiti

Che dire di Google Penguin 3.0, che è orientato alla costruzione di link manipolativi o schemi di link penalizzati? La pubblicazione degli ospiti è considerata da Google come uno schema di link.

Puoi ancora considerarlo nella tua campagna?

Sì, puoi, se non usi nessun link follow.

È ancora il modo migliore per acquisire traffico di riferimento da siti Web popolari e pertinenti. Cerca di concentrarti sulla creazione di contenuti di qualità poiché stai contattando altri proprietari di siti web. Avere contenuti di qualità aumenta le tue possibilità di accedere a siti autorevoli e credibili.

  • Link Baiting

Questo è un altro metodo efficace per creare collegamenti potenti su larga scala. È semplice come produrre contenuti di valore? No, ma raggiungi il posto giusto se capisci cosa vogliono le persone.

Per iniziare, però, deve essere gratuito e condivisibile. Deve essere così prezioso che le persone sarebbero disposte a condividerlo.

Esistono diversi tipi di esche link e questo può includere quanto segue:

  • infografica
  • Guide per principianti
  • Ultime notizie
  • Rapporti di settore
  • Come guidare
  • Top list
  • Elenchi di articoli

La presentazione degli articoli è quindi uno dei modi più popolari per creare backlink. Ciò è ancora utile poiché la maggior parte delle directory di articoli sono siti di autorità. Puoi concentrarti sulla creazione di più articoli unici e di qualità e distribuirli in diverse directory per ottenere i migliori risultati.

  • Edificio interrotto

Questa è una nuova ma potente strategia di link building efficace. Con questa strategia, puoi raggiungere siti di qualità e utilizzarlo come un’opportunità per chiedere all’amministratore del sito di correggere quei collegamenti interrotti con un link al tuo sito.

  • Costruzione di collegamento video

YouTube sta superando la ricerca di Google in termini di ricerche mensili. Se vuoi catturare visitatori da YouTube, crea un video avvincente con un link sulla descrizione che rimanda al tuo sito. Assicurati che il video e la descrizione siano correlati. Inoltre, non deve essere lungo; un video di 3-10 minuti farà con informazioni utili sul tuo argomento.

Fammi sapere se hai bisogno di altro aiuto!

Pubblica argomenti di tendenza

Sii attivo

Sii attuale

È piuttosto difficile ottenere traffico per un blog iniziato di recente a causa della numerosa quantità di blog che abbiamo su ogni argomento.

Dovrai solo attenersi a un argomento, esercitare la pazienza e continuare a fare ciò che fai. Alla fine, arriverai ai livelli più alti. Ma non prendiamoci in giro, ci vorrà molto tempo … molto tempo. Ma la resistenza e la persistenza sono la chiave qui.

Oppure potresti ottenere un “hacker del traffico blog” che ti aiuterebbe ad aumentare le probabilità che i tuoi contenuti siano stati trovati nelle ricerche. persone che visualizzano effettivamente il tipo di contenuto. Consiglio [protezione e-mail] È molto bravo con cose del genere, contattalo.

Ciao lettori,

Posizionamento in Google in un breve lasso di tempo, sono i risultati dei SEO Black Hat. Dopo l’aggiornamento degli algoritmi di Google chiamati PANDA e PENGUIN, non suggerirei le tecniche di Black Hat. Può penalizzare il sito Web anche per 10 anni, se il tasso di spam aumenta.

Quindi significa che non possiamo classificare in breve tempo ..?

Prima di rispondere, devi capire come funzionano i criteri di ricerca di Google e i criteri per eseguire la scansione del sito Web.

Il Bot (è un software programmato) che esegue la scansione del sito Web e dell’indice nell’elenco. Richiede il rispetto di queste linee guida, menzionate di seguito

  1. I contenuti originali e freschi hanno sempre buone probabilità di essere in classifica.
  2. Mappa del sito (usa Sitemapping XML)
  3. La Home Page deve essere lunga
  4. Chi siamo e Contattaci Le informazioni sulla pagina devono essere vere e autentiche
  5. Il contenuto deve essere pertinente e non inserito in altri siti Web. (Google può anche tenere traccia dei contenuti in rotazione)
  6. Vai al comunicato stampa ma dopo 40-50 articoli minimi
  7. Gli articoli devono essere 2500–3000 (per un lungo periodo e una classifica veloce) Altrimenti possono fare 800–1000 parole, ma impiegano molto tempo.
  8. La frequenza di rimbalzo deve essere inferiore al 30%
  9. Backlink di buona qualità, piuttosto che backlink di quantità.
  10. Cerca di coinvolgere in buone conversazioni pertinenti in diversi forum.
  11. Ottieni traffico da YouTube, presentazione directory e social bookmarking.

Ma anche questo richiederà 2-3 mesi, dipende dal “soggetto” su cui stai lavorando e dalla concorrenza del “soggetto” sul mercato.

Buon SEO

Saluti

Gurjeet Kalsi (@gurjeet_kalsi) | cinguettio

Devi avere una buona ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

La SEO influenza il tuo posizionamento su Google, indipendentemente dal fatto che tu sia presente nella prima, seconda o ultima pagina. Più in alto si classifica, più è probabile che le persone visitino il tuo sito web. La maggior parte delle persone fa clic sui collegamenti solo sulla prima pagina di Google.

Esistono diverse cose che puoi fare per migliorare la SEO. C’è On-Page e Off-Page ed è in realtà un’intera scienza.

Se non hai così tante conoscenze tecniche, consiglio a Fiverr un’azienda chiamata Ikonic Solution. Gestiscono tutte le query relative a SEO e offrono un servizio eccellente.

Verificheranno il tuo sito Web, analizzeranno tutte le tue tecniche SEO, evidenzieranno i punti di forza e di debolezza e ti daranno consigli / raccomandazioni su come risolverlo.

È SOLO $ 5 pure !!

Ecco il Gig Link:

ikonicsolution: fornirò un rapporto completo di analisi SEO, sito Web della concorrenza per $ 5 su http://www.fiverr.com

Spero che sia d’aiuto!

Segui un rapporto di audit SEO basato su aggiornamenti e algoritmi di Google.

Sulla pagina SEO Audit riporta le tecniche per posizionarsi su google

  1. Meta Title
  2. Meta Description
  3. Tag H1 e H2
  4. Ottimizzazione dell’immagine (consigliato sotto i 100 kb).
  5. Tag Alt immagine
  6. Struttura dell’URL
  7. Lunghezza del carattere del titolo (30–65 max)
  8. Lunghezza carattere descrizione (massimo 90–154)
  9. Velocità della pagina (mobile e desktop)
  10. Meta parole chiave .

Inserisci tutte le parole chiave principali nei punti precedenti, titolo, descrizione, tag alt, URL per ottenere rapidamente il posizionamento della tua pagina.

Man mano che le parole chiave iniziano a classificare, il tuo sito riceve più traffico

Per ulteriori informazioni, vai su: SEO Audit reporting e ottimizzazione

Qual è la tua definizione di “Short Time”?

Se hai pochissima concorrenza che non fa SEO, potresti essere tra i primi 10 in un paio di settimane, con traffico regolare verso il sito web.